CASA MANZONI

> specifiche di progetto

Programma
Ristrutturazione abitazione

Data
2016-2017

Luogo
Roma

Status
Realizzato

Committente
Privato

Attività
Progettazione architettonica, Direzione Lavori

Team
con arch. Giorgio Marchese

Foto
Arianna Nobile

Una casa con i tratti e il sapore di un passato elegante, nel multietnico quartiere Esquilino, a Roma, abitata da una coppia attiva nel mondo della cooperazione internazionale, con un bimbo piccolo e sempre in viaggio. Condizionata planimetricamente da un lungo corridoio d’ingresso - da ridurre per far arrivare più luce e anticipare l'accesso vero alle funzioni principali -  necessitava di una separazione netta tra zona notte e giorno, un soggiorno luminoso e conviviale con una cucina in diretta comunicazione ma in posizione protetta. Pavimenti e infissi originari sono stati mantenuti, ora accostati a colori e materiali capaci di esaltarne la preziosità vissuta. La separazione tra la zona giorno e notte è definita da un muro attrezzato che attraversa trasversalmente tutta la casa, costituito da elementi in falegnameria a servizio di cucina e soggiorno. Una lunga parete attrezzata in metallo e legno, poi, delimita il corridoio di entrata, accompagnando lo sguardo dall'ingresso fino al cuore dell'abitazione.

MAN
Una visuale allargata della zona cucina pranzo, in relazione con il living.
Uno scorcio della zona living, con la parete di ingresso attrezzata a libreria.
Immagine di dettaglio: geometrie rigorose e materiali caldi per una eleganza discreta.

Immagine di dettaglio: geometrie rigorose e materiali caldi per una eleganza discreta.

Il bagno, con la luce naturale assicurata dall'apertura vetrata e la cucina che penetra nella doccia, a ricavare lo spazio per i saponi.
Immagine di dettaglio, con la sottile superficie vetrata a separare doccia e cucina e assicurare luce naturale al bagno.
Immagine di dettaglio: la parete attrezzata della cucina in primo piano, con la luce proveniente dalla zona living sullo sfondo.